Studi e ricerche sul bergamotto

Studi e ricerche sul bergamotto

Oramai è un alimento nutraceutico naturale consolidato da studi e ricerche sul bergamotto continue e dalle risultanze dei prodotti commerciali. La funzione del bergamotto sulla salute assume ogni giorno una nuova conferma, e che l’agrume sia ancora migliorabile come indirizzo salutistico lo conferma anche il Dipartimento di Agraria della Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Una nuova ricerca è stata avviata nel mese di Maggio 2017 dal Dipartimento di Agraria della Università Mediterranea di Reggio Calabria dopo che l’Associazione AICAL di Monasterace ha fornito delle polveri essiccate di bergamotto ricavate con un metodo naturale ed esclusivo.
La Associazione a tutela del tipico in Calabria ha approvato dopo anni di prove in collaborazione con i suoi associati, le linee guida per la realizzazione della “polvere di bergamotto AICAL”. Come si evince dalla nota diffusa dalla stessa Associazione e che ha attivato la convezione per gli studi e ricerche sul bergamotto del Dipartimento di Agraria della Università Mediterranea di Reggio Calabria, le polveri sono come tipologia di realizzazione innovative e naturali senza l’apporto di sostanze chimiche e metodi meccanici per la realizzazione.

HDL alto, rimedi naturali

bergamotto e colesterolo

Con questo prodotto in polvere si può indagare alla base naturale del bergamotto per una ricerca che si prospetta alla applicazione del sottoprodotto per ridefinire dosi e campi di utilità agroalimentare. La AICAL già si distingue sul bergamotto per la realizzazione del Bergasterol, un succo di bergamotto naturale che viene venduto in erboristerie e farmacie, da questo si evidenzia la volontà della Associazione di perseverare nella realizzazione di prodotti destinati ad un sano benessere.

 

Convenzione di studi e ricerche sul bergamotto – AICAL/Dipartimento universitario.

Gli studi e ricerche sul bergamotto, sono sempre più attuali per un agrume principe e autoctono della Calabria jonica tra Reggio Calabria e Monasterace, solo in questa striscia di terra limitata si contano oltre 350 componenti chimici presenti nell’agrume.

Aical e bergamotto

Per informazioni e collaborazioni, la AICAL può essere contattata sul sito ufficiale http://www.aical.it